Innovazione2019-01-17T16:23:59+00:00

Steel Minds è innovazione


KIXi – Media App

In-Cul.Tu.Re Game

Steel Minds ha realizzato Kixi, un’applicazione interattiva e multimediale, installata su un TV LED e interfacciata con un sistema di tracciamento low cost – Microsoft Kinect – che consente agli utenti, sfruttando il semplice movimento delle mani a distanza, di fruire di contenuti digitali.

Oltre all’implementazione di un sistema di movimentazione controllata, l’applicazione è in grado di trasferire contenuti audio e video in alta definizione e permette la creazione e la concettualizzazione di nuovi spazi virtuali condivisi e dedicati ad ogni singola impresa.

Nel 2014 il Distretto Produttivo Puglia Creativa, per la presentazione delle proprie imprese associate, ha portato questo innovativo catalogo multimediale al Roadshow di Berlino e al Medimex a Bari.


Progetto PRAAL

Progetto PRAAL

Progetti di Ambient Assisted Living in favore di adulti over 65 non autosufficienti

Steel Minds offre soluzioni tecnologiche nell’ambito della Indipendenza e della Sicurezza nel contesto dell’iniziativa PR.A.A.L. in Puglia.

Nel progetto è stata definita e realizzata una piattaforma di ambient intelligence dotata di tecnologia pervasiva utile per fornire supporto, assistenza e servizi ai soggetti con carenze di autosufficienza. L’ambiente domestico viene dotato di moduli in grado di trasferire informazioni ad un sistema di monitoraggio e controllo che, tramite opportune logiche, adegua la risposta dell’ambiente in funzione del contesto percepito e delle esigenze del soggetto.

La piattaforma è stata pensata sia per migliorare le condizioni di benessere e di inclusione sociale per i soggetti target che per coloro che assistono i soggetti non autosufficienti: i caregiver.

Per maggiori dettagli clicca qui MAKE IT REAAL


In-Cul.Tu.Re Game

In-Cul.Tu.Re Game

Il progetto di innovazione sociale In-Cul.Tu.Re. “Innovazione nella Cultura, nel Turismo e nel Restauro”, vincitore del bando “Smart Cities and Communities and Social Innovation”, finanziato dal Miur, risponde alla necessità di innovare il sistema del patrimonio, delle attività culturali e del turismo.

La ricerca si attua nel territorio dell’Unione dei comuni della Grecìa Salentina, area ricca di un vasto patrimonio culturale materiale e immateriale. Nel corso del progetto In-Cul.Tu.Re. sono stati individuati 12 “casi studio”, sottoposti a diverse attività di ricerca, in linea con i tre cardini progettuali: restauro/conservazione, efficientamento energetico e sviluppo di strumenti Ict.

Ciascun sito è inserito in molteplici attività di promozione, in una logica complessiva che mira alla costruzione di una rete territoriale di valorizzazione del patrimonio.

Rientra in tali azioni questa APP di gioco, dedicata ai più piccoli e realizzata per diffondere la conoscenza a misura di bambino.

Maggiori informazioni?